Ospitalità di qualità
alle porte delle Dolomiti

casa novecento feltre roomsapartments
 
casa novecento feltre alloggio guarnieri

Appartamento ALPAGO NOVELLO


   ico caratt internet    ico caratt climatizzazione                   ico caratt lavatrice   ico caratt lavastoviglie                                 


L’appartamento Alpago Novello che trovate a Feltre, in via Molan n. 2, al piano terra del “Bed & Book Casa Novecento”, ha tutti i comfort per rendere speciale e sostenibile la vostra vacanza. Tutto nell'alloggio è stato pensato per dare la migliore qualità dei servizi nel massimo rispetto dell'ambiente.

Questo caldo, luminoso e accogliente alloggio, caratterizzato da un pavimento in legno di larice che ricorda i profumi dei boschi montani, è il nido intimo perfetto per una famiglia di 2/3 persone che vuole trascorrere un soggiorno in completa autonomia e libertà, senza rinunciare alle comodità e alla semplice raffinatezza dei decori country e degli accessori di un appartamento di montagna.
All’esterno dell’alloggio un verde giardino baciato dal sole dove vivere il vero lusso dei nostri tempi: rilassarsi, fermarsi, leggere un libro, stare solo con se stessi. Respirare profondamente, lasciar vagare lo sguardo sul verde intenso, sempre più su, in alto, verso le montagne del Parco Nazionale Dolomiti Bellunesi e poi ancora più su fin su nel vasto cielo azzurro.

Dotazioni:
Appartamento di circa 45 mq, al piano terra, con ampio soggiorno/pranzo, con zona cottura (con piastre ad induzione, microonde, lavastoviglie) e divano letto per 1 persona, camera da letto matrimoniale, bagno completo con doccia; annesso ripostiglio con lavatrice, asse e ferro da stiro. Accesso indipendente, portoncino d’ingresso blindato, citofono, TV LCD con connessione alla rete internet, possibilità di connettersi alla rete via cavo con il proprio pc, wi-fi, asciugacapelli, riscaldamento e raffrescamento a pavimento con geotermia. All'esterno parcheggio privato con colonnina di ricarica per veicoli elettrici.

Alcune immagini dell'appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Appartamento Alpago Novello

Chi erano gli ALPAGO NOVELLO

Gli Alpago Novello costituiscono una dinastia di uomini di grande cultura ed impegno sociale, con esponenti che si sono distinti in tutti i campi del sapere, da quello letterario a quello scientifico, dalla medicina all’architettura. Fra i capostipiti spicca Andrea Alpago (1450 ca.-1522), illuminato umanista, viaggiatore, medico e linguista che tradusse per primo dall’arabo Avicenna. Merita una menzione speciale Luigi Alpago Novello (Belluno, 14 maggio 1854 – Belluno, 27 giugno 1943), medico e letterato, collezionista e storico, che, fra le altre cose, fu primo direttore dell’Ospedale psichiatrico di Feltre e fra i fondatori della rivista “Archivio Storico di Belluno Feltre e Cadore”. Pure il figlio Alberto, architetto, archeologo e storico, e il nipote Adriano Alpago Novello, architetto e storico dell’arte meritano di essere ricordati in questa famiglia di grandi appassionati del territorio feltrino. Pur avendo possedimenti in varie parti della provincia di Belluno, e una villa a Frontin di Trichiana, si considerano feltrini “di adozione”.

Bed & Book Casa Novecento

Via Molan n. 2 - 32032 Feltre (BL)
info@casanovecentofeltre.it
0439 83021
Silvio:
366 9359543
Isabella:
338 4480642

Partita Iva 00582490256

bando por veneto

 

casa novecento feltre bando veneto lavoro logo

Il sito Casa Novecento Feltre (http://www.casanovecentofeltre.it/) utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.